Monday, February 06, 2006

Cosa non mi piace di Beppe.

Questo post era nell'aria da un po' e aspettava solo di essere fatto. Non voglio polemizzare con nessuno, solo un po' di cose che mi vengono in mente su cosa mi fa rabbrividire nel blog di beppe grillo. Che per altro seguo e in parte apprezzo. Critica costruttiva, si potrebbe definire. Allora:

1) Non e' del tutto Firefox compliant, alcune build incespicano.

2) Non e' possibile fare un blog dove una pagina tiene piu' di un MB. (tipo questa, 1.7 e rotti) lo scrolling e' praticamente impossibile se non avete un buon processore.

3) Gli standard non sono una cosa da sottovalutare se fai il paladino delle cose "fatte bene". ISO-8859-1 e' uno standard superato. Anzi, non e' piu' uno standard. Please update to UTF-8.

4) Il free software esiste, linux esiste. E non sono cose da sottovalutare se si usa il web. (Tra parentesi, Skype non e' una "azienda buona", fa parte di una enorme multinazionale, forse non tanto migliore di Telecom etc. E gli standard: esiste uno standard, SIP, per il VoIP: Skype lo ignora)

E, in generale, quello non e' un blog. I blog non sono fatti (a differenza dei forum) per ospitare miliaia di commenti. Non ha nessun senso avere una lista di 1800 commenti uno in fila all'altro, senza ordine. E' l'equivalente di parlare da un podio a una piazza gremita: ognuno puo' sentire solo cosa dice il vicino, non c'e' possibilita' di discussione. Oops, questo e' esattamente quello che fa Beppe Grillo!

2 comments:

Radiant said...

Beh, mi sembrano comunque delle osservazioni interessanti, meritevoli di essere prese in considerazione. Potresti provare a spedirle anche a Grillo direttamente, per vedere a) se ti risponde e b) se accoglie qualcuno di questi suggerimenti, ritenendoli motivati.
Come avevamo avuto modo di osservare una volta, Grillo di certo non è pienamente competente in informatica, netiquette, nuovi media ecc...; è da apprezzare comunque lo sforzo che fa, pur con tutte le imprecisioni del caso, di tenersi al passo con le nuove tecnologie. Quantomeno è uno dei pochi "non tecnici" (passami l'espressione, non ne ho sottomano una migliore) che fanno dei tentativi seri in questa direzione.

Media Est said...

Gli avrò scritto 10 volte nel blog che dovrebbe usare un forum e non un blog..... Mah