Monday, December 19, 2005

Home, sweet home.

Tornando a casa colpiscono: il silenzio infinito di tutto, le coperte fresche, ritrovare le proprie cose piu' o meno al proprio posto e la lentezza dell'ADSL.

EDIT: comunque a Londra fa decisamente piu' freddo.
Post a Comment