Thursday, September 15, 2005

La leggenda del santo bevitore.

Cercavo un libro da leggere in coda dall'oculista, che tenesse quell'oretta ma non di piu' e poco impegnativo. Ho estratto (piu' o meno a caso, o perche' l'avevo gia' sentito) dalla libreria un autentico capolavoro. Dura un'ora, forse meno, scritto con una semplicita' di immagini e di linguaggio disarmante, ti scaraventa in un mondo (ir)reale ma tutto "mentale".

Dicono che nel personaggio bisogna vederci l'autore, nei suoi travagliati ultimi anni di vita. Secondo me ci si rivede di piu' il lettore. Va beh, come un po' in tutti i libri, ok, ma questo va letto.

Ci hanno fatto anche un film, Leone d'oro nell'88. Se mi capita lo cerco.
Post a Comment