Thursday, August 25, 2005

Amos Oz, Contro il Fanatismo.

Un piccolo libricino, tre lezioni. Sara' che a me gli ebrei in genere stan simpatici, ma questo libro merita di essere letto: analizza con rassicurante razionalita' un problema complesso come quello Israelo-Palestinese.

Ma la parte piu' interessante del libro forse e' la prima, quando descrive la sua vita da scrittore e il "fanatismo" in se', le sue radici, come curarlo.
Nel mio mondo, la parola compromesso e' sinonimo di vita. E dove c'e' vita ci sono compromessi. Il contrario di compromesso non e' integrita' e nemmeno idealismo e nemmeno determinazione o devozione. Il contrario di compromesso e' fanatismo, morte.
Post a Comment